Etica e diritto

Giornalismo fra diritto e diritti: procedura penale e cronaca giudiziaria

I relatori Daniele Fontana e Maria Galliani

Il giornalista può riportare ogni più sordido dettaglio di un processo per reati sessuali? Può schierarsi con l’imputato o con l’accusa? Può diffondere informazioni sulla sfera privata di una vittima? A queste domande (lo anticipiamo, la risposta è no) e ad altre ancora hanno risposto l’avvocato penalista Maria Galliani, già Procuratrice Pubblica aggiunta, e l’ex giornalista d’inchiesta Daniele Fontana, approfondendo i temi della procedura penale e della cronaca giudiziaria con gli allievi del Corso di giornalismo della Svizzera italiana.

L’infrazione della regola è da sempre al centro dell’interesse del pubblico, come ben sanno giallisti, registi e giornalisti, ha fatto notare Fontana. Ma nel caso di quest’ultima categoria professionale la curiosità della platea deve essere soddisfatta con la narrazione fedele dei fatti. Una costante ricerca della verità che cerca di districarsi, quando si tratta di cronaca giudiziaria, fra verità vera e verità processuale. A questo, ha sottolineato Galliani, si aggiunge un secondo principio fondamentale: il rispetto delle parti coinvolte.

Il diritto penale – ha continuato Galliani – è una materia specialistica con una terminologia precisa. Nella cronaca giudiziaria basta una parola usata a sproposito per dimostrare ai lettori esperti di non aver capito niente della faccenda.

L’avvocato, supportata dagli esempi e dall’esperienza di Fontana, ha illustrato le fasi, la struttura e il funzionamento del procedimento penale, presentando inoltre le autorità, i partecipanti e i loro ruoli. Sono anche state approfondite le differenze fra il vecchio dibattimento pubblico, basato sul principio dell’oralità e quello moderno, il dibattimento documentale. Per il giornalista la vera novità sta nell’aumento delle difficoltà: dei vari elementi dell’inchiesta è rimasto a sua disposizione solo il decreto d’accusa.

In questa intervista abbiamo chiesto al giornalista Daniele Fontana e all’avvocato Maria Galliani di ripercorrere alcuni dei punti chiave del proprio intervento.

Testo, audio e immagini a cura di Angelica Arbasini e Camilla Contarini

Il tuo commento