Aldina Crespi

Dopo la laurea in Lettere all’Università di Pavia, nell’87 ha iniziato il suo percorso giornalistico alla RSI.
È entrata a far parte dapprima della redazione esteri del Settore Informazione della Radio, per poi passare, dopo qualche anno, alla redazione del Telegiornale. In questo ambito ha realizzato diversi reportage all’estero, confrontandosi poi con la conduzione televisiva e con la gestione di una redazione. In seguito ha lavorato come conduttrice di programmi di approfondimento e di documentaristica (360 e Storie), per dedicarsi infine esclusivamente alla produzione televisiva di programmi di intrattenimento. È stata responsabile dei programmi giornalistici del Dipartimento Intrattenimento, comprendente programmi sia radiofonici, che televisivi.
Negli ultimi anni della sua collaborazione con RSI, è stata responsabile del settore Formazione e Sviluppo. Oggi continua a lavorare nell’ambito comunicazione e dei media, come formatrice e consulente indipendente.

L’Intervista – 13 dicembre

Lo scopo della prima parte della mattinata è quella di dar vita a un momento di riflessione condivisa sull’intervista, considerata come uno degli strumenti più importanti e più complessi del lavoro giornalistico.

Quando e perché si sceglie di realizzare un’intervista, come la si approccia, come ci si prepara, come si scelgono le persone da intervistare, come ci si mette in relazione con loro. Come si lavora sui dossier, su temi e sulle  domande. Come si usa il materiale raccolto. E ancora: quali sono – in questo ambito – i diritti e i doveri del giornalista e quali quelli degli interlocutori.

Sono solo alcune delle questioni di fondo che verranno affrontate e che, essenzialmente, dovrebbero accompagnare costantemente il lavoro giornalistico.

La seconda parte della mattinata prevede il passaggio alla pratica di laboratorio, attraverso l’organizzazione comune di momenti di intervista realizzati tra i partecipanti.