Francesco Lepori

Nato a Locarno nel 1972, ho terminato i miei studi all’Università di Ginevra, conseguendo la laurea (1995) e il pre-dottorato (1996) in letteratura italiana. Ho svolto il mio praticantato di giornalista al Giornale del Popolo (1998-2000), per poi passare a TeleTicino (2000-2005). Dal settembre del 2005 lavoro al “Quotidiano” della RSI, dove rivesto gli incarichi di capoedizione e di responsabile della cronaca giudiziaria. La “giudiziaria” è da sempre l’ambito di cui mi occupo, anche attraverso la pubblicazione di libri e contributi scientifici. Tre i volumi apparsi finora: “BSI fuori rotta” (scritto con il collega Luca Fasani, Edizioni Casagrande, 2016), “Il Ticino dei colletti sporchi” (Armando Dadò Editore, 2018) e “La cronaca giudiziaria ticinese” (scritto con Davide Cerutti, Helbing Lichtenhahn, 2020). Ho tenuto inoltre lezioni alla SUPSI e all’Università della Svizzera Italiana, nonché in quelle di Friborgo, Ferrara e Parma.

Cronache giudiziarie in TV – 25 settembre 2020

Nel mio intervento mi concentrerò sulle difficoltà con cui si trova confrontato il cronista giudiziario quando deve riferire delle inchieste penali in ambito finanziario. Una materia complessa: sia nella ricerca, la comprensione e la spiegazione dei contenuti; sia sul piano della resa formale. Mostrerò le varie categorie di problemi attraverso una serie di esempi concreti, approfittando così dell’occasione per citare alcune delle vicende che hanno segnato la storia ticinese (e non solo).