Marco Petrelli

Marco Petrelli, di Melide. Nasce a Zurigo nel 1956, scuole di giornalismo a Lugano e a Milano. Nel 1977 è assunto dal Corriere del Ticino di Guido Locarnini, dove svolge il praticantato biennale e per sette anni è redattore della rubrica nazionale. Nel 1985 si trasferisce a Berna per la RSI. È corrispondente parlamentare fino al 1992, quando torna a Lugano per assumere la responsabilità della redazione nazionale. Nei 18 anni della sua permanenza a Besso gli vengono affidati anche i mandati di co-responsabile dell’Informazione radio, responsabile delle Cronache politiche e parlamentari, delle Voci del Grigioni italiano e della radio RSI all’Expo 02. Nel 2000 vince il Premio RTR per la salvaguardia del romancio. Dal 2010 è a Coira dove avvia e co-conduce Grigioni sera.


Sabato 28 gennaio – “Non solo Berna, raccontare la Svizzera al Ticino”

Parlare della Svizzera facendo astrazione da Berna significa mettere l’accento sulle differenze che ancora oggi si riscontrano nei diversi cantoni e la mia relazione comincerà proprio da lì. Dalle singolarità che rendono difficile l’identificazione di una “svizzeritudine”, ossia di uno spirito elvetico comune alle popolazioni delle diverse regioni linguistiche. Parleremo del federalismo e vedremo in che misura i mass media svizzeri si siano occupati e si occupino di questioni interne. Passeremo in rassegna il modo in cui se ne occupano la RSI, i giornali e i portali d’informazione in rete. Termineremo con uno sguardo al futuro della nostra professione confrontata con la tendenza degli editori a privilegiare il Palazzo federale rispetto al resto del paese. Un’evoluzione apparentemente inarrestabile che rende ancora più indispensabile il lavoro svolto dall’Agenzia telegrafica svizzera.

Fonti e letture interessanti:

  • Emilio Motta Il giornalismo del cantone Ticino 1746-1893, Natale Mazzuconi SA, Lugano (1976)
  • Paul Stadlin Die Parlamente der schweizerischen Kantone, Verlag Kalt-Zehnder, Zug (1990)
  • Jean François Aubert Istituzioni politiche svizzere, presentate e analizzate sulla base di alcuni casi controversi, Edizioni Casagrande, Bellinzona (1986)

Federalismo svizzero: