Nicole della Pietra

Sono corrispondente per la Radio Télévision Suisse RTS (ex RSR/RTS) da 15 anni.

Prima di questo periodo, ho collaborato in modo continuo con Le Temps, La Liberté e Swissinfo, tra altre testate. Dopo di che, sono tornata a studiare a Ginevra. Prima ancora ero corrispondente in time-sharing per l’ats – agenzia telegrafica svizzera.

Il mio percorso di formazione e approccio al giornalismo inizia con il “Büro Cortesi” a Bienne, dove ho fatto il mio stage di giornalismo per due anni, scrivendo per il settimanale bi-lingue “Biel-Bienne”, per la (defunta) “Feuille d’Avis de Neuchâtel”, e altre testate e diversi lavori PR. Una redazione molto speciale, che ha servito di trampolino professionale a numerosi colleghi D/F attivi, e ormai nomi conosciuti in grandi testate romande e svizzero tedesche.
Poi, per diversi anni, passati negli Stati-Uniti e spostamenti professionali frequenti in Asia (sopratutto Taiwan e Honk-Kong), mi sono allontanata dal giornalismo per vivere altre esperienze professionali.

Plurilingue (madre lingua francese), vivo le lingue e le culture nazionali come una seconda pelle.

Spiegare il Ticino alla Svizzera – 26 settembre 2020

Nicole della Pietra e Gerhard Lob spiegheranno il loro modo di lavorare a distanza con le rispettive redazioni. I partecipanti avranno un’idea di come è essere un corrispondente lontano dalla centrale, che può essere diverso nel modo di funzionare, con delle sensibilità culturali diverse, ecc., a dipendenza del media per il quale si lavora.

Parleranno anche dello sviluppo del panorama mediatico in Svizzera interna e Romandia, sviluppo che naturalmente influisce molto sul ruolo del corrispondente regionale.