Paolo Bernasconi

Professore titolare emerito di diritto penale economico internazionale all’Università di San Gallo; Dr. h.c., conferito dalla Facoltà di legge dell’Università di Zurigo per la sua attività durante molti anni nell’ambito della lotta contro la criminalità economica, in particolare del riciclaggio di denaro nonché della cooperazione internazionale in materia penale e amministrativa e per il suo contributo fondamentale allo sviluppo del diritto penale economico (aprile 2013).

Presidente di Ethics & Compliance Switzerland (ECS), con sede a Berna (www.ethics-compliance.ch).

Professore al Centro Studi Villa Negroni di Lugano-Vezia. Membro onorario dell’Association des Experts suisses de criminalité économique. Già Procuratore Pubblico a Lugano (dal 1969 al 1985). Avvocato e notaio, contitolare dello Studio legale Bernasconi Martinelli Alippi & Partners in Lugano (Svizzera).

(vedi anche www.pblaw.ch)

PIAZZA FINANZIARIA E INFORMAZIONI ECONOMICHE – 25 settembre 2020

Complessità: è la caratteristica della piazza finanziaria svizzera e della sua regolamentazione. Non solo diritto penale, ma anche civile, amministrativo e fiscale; non solo nazionale ma anche estero. Non solo le leggi ma anche la prassi.
È quindi indispensabile conoscere le principali fonti informative, pubbliche e private.
L’economia svizzera è fortemente internazionalizzata: le relazioni con l’estero, aziende e autorità vanno sempre considerate nel fornire e commentare le notizie relative agli eventi sulla faccia dorata della medaglia ed anche sul rovescio della medaglia.